Testimonianze

Testimonianza di Renata

Buona sera dottor Puma,
scrivo direttamente a lei, ma la prego di estendere questo messaggio a tutti voi di SigaRotta.
Sono al mio 92° giorno e devo dirVi con tutto il cuore che questo percorso insieme a Voi mi ha letteralmente scioccato. 
Sono stati fino ad ora 88 giorni incredibili. Io personalmente non mi riconosco più.

Pensavo in realtà che fosse difficile smettere ed ho iniziato Sigarotta con tanta paura, ma già dai primi giorni ho capito che non sarei stata sola in questo viaggio.
Già la parola giusta è VIAGGIO, e mi permetto di darvi un suggerimento.Chiamatelo viaggio e non percorso perché per me è un vero e proprio viaggio di scoperta.

Ho conusciuto più me stessa in questi 92 giorni chè in tutta la mia vita precedente…vi avessi incontrato prima sarebbe stato meglio!

Io un grazie particolare lo devo a Lei dottore, perché seppure ci siamo solo sentiti al telefono, io sento di essere tremendamente legata a Lei e poi Le sono molto riconoscente. Non dimenticherò mai la prima call-coaching che abbiamo fatto. Se ci penso mi gira ancora la testa e nei giorni successivi volevo smettere col percorso, mandarvi al diavolo e cominciare di nuovo a fumare… il passato mi chiamava prepotentemente. Era la paura di cambiare, la paura della ‘responsabilità di vivere’ (come dice Lei) che mi faceva girare la testa. Ma grazie a Lei ho superato pure quel momento ed ora sono libera e mi sento forte e sulla strada giusta come non mai.

Potevo aspettare il 100°  giorno per scriverle tutta la mia gratitudine, ma ora sentivo l’ispirazione giusta per farlo, e come mi ha insegnato Lei dobbiamo lasciarci guidare dalle nostre intuizioni, e quindi l’ho fatto ora.

Ieri durante la nostra telefonata mi ha ripetuto l’importanza della gratitudine(che era un concetto che non mi apparteneva) ed ora sono qua a scriverLe il mio grande GRAZIE e a ripeterlo più volteGRAZIE GRAZIE GRAZIE 

Non avrei mai pensato che un percorso per smettere di fumare, potesse trasformare la vita così, ma Voi ci siete riusciti.

Domenica scorsa, mio fratello mi chiedeva cosa avessi fatto al viso perché mi vedeva più bella, pensava avessi fatto qualche trattamento speciale. Io per ora gli ho risposto che sono più bella e sembro più giovane perché ho smesso di fumare, ma non ho fatto parola di Sigarotta come mi avevate consigliato …

Con stima ed affetto
R. F.